COMUNE DI NULVI

“REDDITO DI INCLUSIONE SOCIALE” di cui alla Legge Regionale 2 agosto 2016, n. 18 – D.G.R. n. 34/25 del 11.08.2021

Pubblicata il 12/10/2021

IL RESPONSABILE SETTORE SOCIO-ASSISTENZIALE, ISTRUZIONE, CULTURA, SPORT 
RENDE NOTO
 
che fino al 05.11.2021 i soggetti in possesso dei requisiti di cui al presente avviso, residenti nel Comune di Nulvi, potranno presentare domanda per ottenere i benefici previsti dal “Reddito d’inclusione sociale - Fondo regionale per il reddito di inclusione sociale – “Agiudu Torrau” – annualità 2021.
Possono accedere al REIS i soggetti di cui all’art. 3 della L.R. n. 18/2016 e smi, ossia nuclei familiari, anche uni personali, comprese le famiglie di fatto conviventi da almeno sei mesi, di cui almeno un componente sia residente da almeno ventiquattro mesi nel territorio della Regione. Per gli emigrati di ritorno e per i loro nuclei familiari si prescinde dal requisito della residenza protratta per ventiquattro mesi. Pertanto per l'accesso alla misura è necessario: - essere cittadino italiano o comunitario, oppure cittadino straniero in possesso di regolare titolo di soggiorno; - che almeno un componente del nucleo familiare risieda da almeno 24 mesi nel territorio della Regione Sardegna; - essere residente nel Comune di Nulvi al momento della presentazione della domanda.

REQUISITI D’ACCESSO
 
Per accedere al REIS, il nucleo familiare deve essere in possesso dei seguenti requisiti: 
  • un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE ordinario o ISEE corrente) fino a euro 12.000;
  • un valore del patrimonio immobiliare, come definito a fini ISEE, diverso dalla casa di abitazione, non superiore alla soglia di euro 40.000;
  • un valore del patrimonio mobiliare, come definito a fini ISEE, non superiore a una soglia di euro 8.000, accresciuta di euro 2.000 per ogni componente il nucleo familiare successivo al primo, fino ad un massimo di euro 12.000, incrementato di ulteriori euro 1.000 per ogni figlio successivo al secondo; i predetti massimali sono ulteriormente incrementati di euro 5.000 per ogni componente con disabilità e di euro 7.500 per ogni componente in condizione di disabilità grave o non autosufficienza;
  • gli individui e le famiglie con un ISEE ordinario compreso tra euro 9.360 e euro 12.000 rientranti nella Priorità 4 ai sensi del successivo art. 6, oltre il possesso dei requisiti sopra descritti, dovranno avere un valore ISR (indicatore della situazione reddituale) pari o inferiore alla soglia di povertà rideterminata annualmente dall’Istat, articolata per fasce secondo la specifica tabella di seguito riportata, che tiene conto della diversa ampiezza dei nuclei familiari richiedenti;
 
Ampiezza della famiglia Coefficienti Soglia povertà mensile definite dall’ISTAT Soglia povertà annuale
1 componente 0,60 656,97 7.883,64
2 componenti 1,00 1.094,95 13.139,40
3 componenti 1,33 1.456,28 17.475,36
4 componenti 1,63 1.784,77 21.417,24
5 componenti 1,90 2.080,40 24.964,80
6 componenti 2,16 2.365,09 28.381,08
7 e più componenti 2,40 2.627,88 31.534,56
Al fine di consentire l’accesso alla misura anche a quelle famiglie che nel periodo recente hanno visto peggiorare la propria condizione socio-economica, anche a causa degli effetti legati alla pandemia Covid-19, e che tuttavia non vi accederebbero se utilizzassero l’ISEE ordinario, può essere utilizzato anche l’ISEE corrente fermo restando i requisiti di accesso di cui sopra. Nel caso in cui si presenti l’ISEE corrente non si prenderà in considerazione il valore ISR.

 
Per accedere al REIS, inoltre, è necessario che ciascun componente il nucleo familiare non possieda: 
  • autoveicoli immatricolati la prima volta nei 6 mesi antecedenti la richiesta, o autoveicoli di cilindrata superiore a 1.600 cc oppure motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc, immatricolati la prima volta nei 12 mesi antecedenti (sono esclusi gli autoveicoli ei motoveicoli per cui è prevista una agevolazione fiscale in favore delle persone con disabilità);
  • navi e imbarcazioni da diporto (art.3, c.1, D.lgs.171/2005).
  INCOMPATIBILITÀ TRA REDDITO DI CITTADINANZA (RDC) E REIS
 Il decreto legge 28 gennaio 2019, n.4, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 marzo 2019, n. 26, all’art. 1, comma1, ha istituito il reddito di cittadinanza (Rdc) e abrogato il Reddito di inclusione (REI).
Al fine di armonizzare i due strumenti, quello nazionale (Rdc) e quello regionale (REIS):
 
  • Il Rdc e il REIS sono incompatibili: pertanto, il soggetto che percepisce il Rdc non può accedere al REIS.
  • l’istanza per il REIS è inammissibile se sussiste anche solo una delle seguenti condizioni: 
  • l’istante, pur avendo i requisiti per l'accesso al Rdc, non abbia presentato domanda;
  • l’istante è stato ammesso al Rdc.
 
L’incompatibilità di cui sopra sussiste anche tra il REIS e il Reddito di emergenza (REM). 

La domanda di concessione del contributo avviene sotto forma di autocertificazione e costituisce attestazione di veridicità delle dichiarazioni contenute.
L’autocertificazione dovrà essere presentata esclusivamente utilizzando l’apposito modulo predisposto dal Servizio Sociale e dovrà essere trasmessa nelle seguenti modalità:
  • tramite PEC all’indirizzo: comune.nulvi@legalmail.it;
  • consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e il martedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 17.00.
 
La modulistica da utilizzare è disponibile nel sito del Comune: www.comune.nulvi.ss.it.
Alla domanda deve essere allegata la seguente documentazione:
 
  • Documento ISEE (ordinario o corrente) in corso di validità;
  • Copia del documento di riconoscimento e del codice fiscale del richiedente in corso di validità;
  • Per i cittadini stranieri extracomunitari: copia del titolo di soggiorno che attesti il possesso dei requisiti di cui all'art. 4 (Requisiti generali);
  • la ricevuta di presentazione di domanda RDC;
  • la ricevuta di esito negativo o decadenza;
  • se percettore di Reddito di cittadinanza, autodichiarazione relativa all’importo mensile percepito;
  • eventuale verbale di riconoscimento di invalidità civile di uno o più componenti il nucleo familiare. 
(VEDI AVVISO INTEGRALE)
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato AVVISO REIS 2021.pdf 297.72 KB
Allegato MODULO DOMANDA REIS 2021.docx 147.5 KB
Allegato MODULO DOMANDA REIS 2021.pdf 240.32 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto