Parte a Nulvi la formazione per assistenti familiari

Pubblicata il 26/03/2015

E' partito martedì 24 marzo a Nulvi un corso di 100 ore finanziato dal Comune e organizzato in collaborazione con la Scuola Superiore Alta Formazione “Il Palladio”.
L'Amministrazione comunale, il sindaco Mario Buscarinu e il vicesindaco Barbara Nardecchia comunicano che è stato attivato il corso di formazione per assistenti familiari (100 ore) voluto e finanziato dal Comune di Nulvi in collaborazione con la Scuola Superiore di Alta formazione “Il Palladio”. Il corso, ospitato nei locali dell'ex convento di Santa Tecla,  punta ad offrire ai partecipanti il maggior numero di competenze legate agli elementi di base funzionali all'approcciarsi al lavoro all'interno di un contesto familiare.
Il vicesindaco e assessore ai Servizi Sociali Barbara Nardecchia sin dal principio aveva commentato con entusiasmo l'iniziativa, idea che ora ha preso forma ed è diventata concreta realtà: «Sono e siamo particolarmente soddisfatti per essere riusciti ad attivare il corso di formazione assistenti familiare. Lo siamo perché sappiamo che rappresenterà una vera opportunità di formazione per i suoi partecipanti, oltre ad essere una esperienza positiva nel loro vissuto. Un'esperienza che, rapportata al crescente bisogno di formazione e di specializzazione in un settore in larga espansione, contribuirà a creare professionalità qualificate altamente spendibili nel mondo del lavoro».
Il corso, perfettamente in linea con le linee programmatiche dell'Amministrazione comunale, rappresenta indubbiamente una importante e reale occasione di sviluppo e crescita professionale per i 30 partecipanti selezionati post test scritto e successivo colloquio motivazionale – gruppo particolarmente attento e recettivo composto da tutte donne con una sola presenza maschile -, oltre ad essere una delle possibili e utili risposte alle esigenze della comunità nulvese. 
 

Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto